Massaggio, erotismo ed orgasmo

La combinazione di un massaggio con la simultanea penetrazione vaginale, anale o orale rappresenta un momento di intenso rilassamento e piacevole erotismo.

E’ questo un momento in cui si combinano il desiderio di rilassamento del proprio partner dopo una dura giornata con la voglia di fare sesso, o di semplici stimolazioni erotiche.

Tutto può iniziare come un semplice gioco e proseguire con un sensuale massaggio all’olio di albicocca praticato sul corpo del proprio partner. L’effetto scintillante-bagnato della sua pelle, le curve messe in risalto, l’erotismo del momento sale alle stelle e l’eccitazione è al top.

Fate mettere il vostro partner a pancia in giù, mettetevi a cavalcioni sulla sua schiena e iniziate il massaggio utilizzando l’apposito olio. Per una sensazione più eccitante togliete le vostre mutande: per una donna non c’è niente di meglio che sentire il pene indurirsi e l’uomo si eccita di più se sente la vagina inumidirsi.

Se è l’uomo a massaggiare la donna, il secondo passo è l’utilizzo di un preservativo lubrificante o di un vibratore ricoperto di olio lubrificante: penetrate la vostra compagna continuando il massaggio alla schiena ruotando i pollicini dall’interno verso l’esterno. A questo punto potete cominciare un lieve movimento in sintonia, ciò può rendere più difficoltoso il massaggio ma l’effetto è assicurato: un profondo piacere.

Più sono i dettagli, lenti e sensuali o caldi e decisi, che aggiungete al vostro massaggio più l’eros del momento diventa frenetico. L’orgasmo sarà assicurato.

A questo proposito, tutti sanno che le donne amano molto l’erotismo, l’intimità e l’intensità di un uomo (o il loro uomo in particolare) e che amano anche raggiungere l’orgasmo durante il rapporto sessuale e il sesso orale. Ma non tutti sanno che soprattutto amano quell’orgasmo in cui il pene esplode di piacere dentro la vagina.

Questo può essere infatti il momento più caldo e mentalmente erotico, che in un ruolo di sottomissione mette la ciliegina sulla torta.

Pertanto l’eiaculazione all’interno della vagina, con il preservativo o meno, porta all’aumento del piacere. Contornare il momento di parole provocanti può soltanto aumentare l’erotismo del momento e il raggiungimento dell’orgasmo.

Poi c’è l’autostima: la soddisfazione da parte della donna quando l’uomo viene dentro di lei. Per molte donne questo è il segnale che lui è completamente attratto da loro. Tuttavia, molti uomini non sono in grado di raggiungere l’orgasmo all’interno delle loro partner perché la stimolazione ricevuta è ivi insufficiente.

Egli può sentirsi pronto, ma il suo pene ha bisogno di più stimoli di quelli che il corpo della donna è in grado di dare in questo momento. Molte donne interpretano questa situazione come mancanza di desiderio nei loro confronti, ma talvolta è soltanto una questione di stimolazione fisica.

Se un uomo ha problemi di eiaculazione, spesso può essere dovuto ad una desensibilizzazione della testa del pene, che è la fonte primaria per la stimolazione dell’orgasmo per la maggior parte degli uomini.

Questo può avvenire tramite masturbazione troppo vigorosa e stretta, con o senza adeguata lubrificazione. Ci sono anche altre ragioni come ad esempio quelle mentali: può succedere che l’attenzione di lui non è abbastanza focalizzata sulla partner provocando mancanza di sintonia sessuale.

Quando non è possibile concentrarsi sul sesso e la mente inizia a vagare, se non è già un problema cronico, allora è forse il momento di cambiare le cose, sperimentando qualcosa di nuovo. Il cervello brama nuove idee. Il ritorno alle “vecchie abitudini” risulterà sicuramente più piacevole se vengono riprese dopo che ci si è cimentati in nuove esperienze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *